Vantaggi del nostro metodo di prova rispetto a HPLC e GC

I vantaggi del metodo AlphaCAT3.0 basato sulla cromatografia su strato sottile, rispetto al gascromatografo (GC) e al cromatografo liquido ad alte prestazioni per il test dei cannabinoidi;

√ Qualitativo (test per tutti i cannabinoidi presenti)
√ Quantitativo (livelli (%) di THC, CBD, CBG, CBC, THCV, CBN e THCA.
√ Veloce
√ Economico
√ Standardizzato (ISO-NEN in sospeso)
√ Puntini colorati visivi e interpretazione "a una vista" sull'effetto dopo aver visto la stampa (la potenza di questo metodo) invece di centinaia di picchi in un'analisi GC-MS.

Più efficiente nel rilevamento di cannabinoidi minori

Gli svantaggi di GC e HPLC e la comprovata superiorità della nostra metodologia AlphaCAT3.0 riguardano solo i test per i cannabinoidi (vulnerabili) e tutte le altre sostanze vegetali. GC-MS e HPLC devono essere utilizzati per il rilevamento e l'identificazione di tutte le altre sostanze.

Nessun falso rilevamento di cannabinoidi che inizialmente non sono presenti nel campione

GC e HPLC richiedono fasi di dissoluzione del campione, grandi quantità di liquidi (HPLC) e gas propellente (GC). La cannabis è un cosiddetto "campione sporco"; audace e difficile da estrarre e elaborare. Di conseguenza, avvengono le fasi di evaporazione e filtrazione. Proprio come nel nostro metodo, 1 μl viene utilizzato nel GC, ma nel GC questa quantità passa attraverso una porta di ingresso di circa 210 ºC. I cannabinoidi possono essere convertiti in altri, e ciò accade anche. Si ossidano, il che può portare ad un falso rilevamento di CBD e CBN, ad esempio.

Tutti i cannabinoidi e possono essere rilevati in una corsa di prova
La separazione di CBC e CBD rimane difficile al GC. Questi sono regolarmente confusi nella letteratura scientifica. Nessun risultato HPLC e / o GC è stato ancora descritto in questa letteratura scientifica in cui tutte le sostanze menzionate (vedi validazione) possono essere rilevate in 1 ciclo di prova.